Blu e Verde

Blue and Green

Il Blu e Verde è la decorazione più tipica del nostro laboratorio.

Nel 1995 Walter Staccioli ha ideato questo particolare disegno che poi si è evoluto nel tempo. Le tonalità di Blu sono ispirate alla tipica ceramica Olandese, che Walter ha visitato un paio d'anni prima di aprire il negozio Bianco e Nero.

Le decorazioni del Blu & Verde all'interno del laboratorio sono varie. La famiglia Staccioli ha infatti ideato quattro diversi tipi di disegno. Un parte dell'oggetto (che sia esso un piatto o altro) è sempre decorata con la greca tipica del laboratorio; il resto è invece personalizzabile secondo quattro tipi di disegno (in questo caso sono piatti e la differenza sta nella decorazione centrale, mentre ai lati ci sarà sempre la greca).

Due delle decorazioni ricordano il ramo d'olivo tipico della nostra toscana, una un grande girasole, mentre la terza che è la più vecchia ha una storia particolare.

Nel 1995 partendo da un "colpo di pennello" ideato da Simona Staccioli , Walter (il padre) ha pensato di creare un ramo con delle foglie fatte proprio con quella particolare forma.  Nel corso del tempo il colore bianco che contornava il ramo è via via scomparso lasciando solo le foglie come decorazione. 



Blue and Green is the most typical decoration of our workshop.


In 1995 Walter Staccioli designed this particular design that then evolved over time. Blue tones are inspired by the typical Oland pottery that Walter visited a couple of years before opening the Bianco e Nero workshop.


Blue & Green decorations inside the lab are varied. The Staccioli family has designed four different types of design. A part of the object (whether it is a plate or something else) is always decorated with the "greca" typical of theworkshop; The rest can be customized according to four types of design (in this case they are flat and the difference is in the central decoration, while the sides will always be "Greca").


Two of the decorations recall the typical olive branch of our Tuscany, a large sunflower, while the third one that is the oldest has a particular history.


In 1995, starting with a "brush stroke" designed by Simona Staccioli, Walter (the father) thought of creating a branch with leaves made with that particular shape. Over time, the white color surrounding the branch disappeared, leaving only the leaves as decoration.